Mauro Panzarola

Registrazione Dominio: la guida in 4 passaggi

WordPress

Servizi

Hosting WordPress Manager

Con il mio Servizio di Hosting WordPress Manager faccio funzionare il tuo Sito Web in WordPress correttamente, senza interruzioni, in modo sicuro, con prestazioni elevate.

Registrazione Dominio, la guida gratuita dove consultare un elenco di risorse per scegliere il giusto Nome al tuo nuovo Dominio.

 

Registrare un nuovo Dominio è il primo passo importante, se non vitale, per il tuo progetto online.

Scegliere il giusto Nome Dominio può essere il primo passo verso il successo o, se lò scelta viene fatta erroneamente, il primo passo passo verso il fallimento.

Questo perchè nel momento in cui si registra un nuovo Dominio non si riceve solamente un Indirizzo URL.

Il Nome del tuo nuovo Dominio porta all’occhio di tutti il tuo Brand, la tua immagine pubblica e la tua reputazione professionale.

Il Dominio è la prima referenza per l’Utente che visita il tuo Sito Web, quindi acquistare e registrare un nuovo Dominio significa prendere decisioni importanti.

Con questa Guida, cerco di darti più informazioni possibili che ti aiuteranno nella scelta del tuo nuovo Nome Dominio per il tuo Sito Web personale o aziendale.

Bene, iniziamo con delle domande comuni come:

 

1. Cos’è un Dominio e perchè ne ho bisogno?

Per capire cos’è un Dominio basta che alzi lo sguardo nella parte superiore del tuo schermo dove troverai la barra degli indirizzi.

Nell’Indirizzo URL troverai una prima parte composta da https:// e da una seconda parte composta dal Dominio.

Nel nostro caso, il nostro Nome Dominio è pdpkapp.com

Per avere un Sito Web, devi avere un Indirizzo e quell’Indirizzo deve avere un Nome.

Oltre all’esigenza di Registrare un Dominio per il tuo nuovo Sito Web, puoi pensare anche d’acquistare un nuovo Dominio per toglierlo dal mercato.

In questo caso potrebbe essere utile recuperare un Dominio ora, come ad esempio il tuo Nome personale, il Nome della tua Società, il Titolo di un Libro, il Nome della tua Band, il tuo Hobby etc… non permettendo a qualche d’un altro d’acquistarlo prima di te.

Infine puoi avere l’esigenza d’avere un Indirizzo Email aziendale (<[email protected]>) senza avere un Sito Web.

Anche in questo caso, dovrai provvedere prima ad acquistare un Dominio e collegarlo poi all’Hosting del Servizio Email.

 

2. Quali sono le parti in cui è composto un Dominio?

I Domini, funzionano su più livelli e su un punto.

Per quanto riguarda i livelli, ne esistono due (2):

  • Dominio di primo livello;
  • Dominio di secondo livello.

Come andremo a vedere in seguito, il Dominio di primo livello è essenziale nel funzionamento del Dominio e, oggi giorno, sono disponibili a centinaia oltre ai tradizionali .com, .net, .it etc…

Se durante la ricerca del tuo nuovo Nome di Dominio è già stato scelto il più tradizionale .com, perchè, quindi, non scegliere .bike o .pizza ad esempio?

 

Dominio di primo livello

Il Dominio di primo livello, in inglese Top Level Domain (TLD), è l’ultima parte del Nome di Dominio.

Facendo riferimento al nostro Nome di Dominio pdpkapp.com, il Dominio di primo livello è .com

I Domini di primo livello sono a loro volta suddivisi in:

  • Dominio di primo livello nazionali, in inglese Country Code Top Level Domain o ccTLD, usati in rapporto ad una dipendenza territoriale come .it per l’Italia;
  • Dominio di primo livello generici, in inglese Generic Top Level Domain o gTLD, come ad esempio .com utilizzato in riferimento ad organizzazioni commerciali.

 

Dominio di secondo livello

Il Dominio di secondo livello, è la parte iniziale del Nome di Dominio.

Facendo riferimento al nostro Nome di Dominio pdpkapp.com, il Dominio di secondo livello è pdpkapp

Il Dominio di secondo livello potrebbe essere il suo Nome, il Nome della sua Attività, del suo Blog o del suo Negozio.

Questo rappresenta l’identità del suo Sito Web.

 

3. Qual è la differenza tra Dominio ed Hosting?

Per avere un Sito Web, ha bisogno d’entrambi, sia del Dominio, sia dell’Hosting.

Il Dominio offre la possibilità all’Utente di trovare il tuo Sito Web mentre l’Hosting è lo spazio dove il suo Sito Web e tutti i tuoi contenuti sono ospitati.

Per fare un semplice paragone con la vita reale, il Dominio è l’Indirizzo del tuo Sito Web mentre l’Hosting è la casa.

Nell’ordine, va prima acquistato il Dominio, poi l’Hosting.

 

4. Come scegliere un nuovo Nome di Dominio?

 

Dominio e Brand

Se hai già un Attività avviata, il Dominio di secondo livello deve corrispondere al Nome dell’Attività.

Se il Dominio di primo livello .com è già stato scelto, non esitare a scegliere un TLD alternativo.

Nel scegliere il Dominio di secondo livello, è consigliato avviare delle ricerche per non incappare nell’errore di scegliere un Nome corrispondente ad un Marchi Registrato.

 

Corto è meglio

Il Dominio di secondo livello deve essere più corto possibile.

Quelli che corrispondono ad una singola parola, sono i migliori.

 

Anatomia del Nome di Dominio

Assicurati che il Nome di Dominio da te scelto sia facile da:

  • pronunciare;
  • ricordare;
  • scrivere.

I trattini di solito non sono una grande idea perché le persone se ne dimenticano.

 

Le domande da porre ad un tuo amico o famigliare

Prima di scegliere definitavamente il tuo Nome di Dominio, a seguire alcune domande che ti consiglio di porre ad un tuo amico o famigliare per avere un opinione:

  • scrivendo il mio nuovo Nome Dominio, lo pronunci facilmente?;
  • Le parole ti dicono qualche cosa di strano?;
  • Ci sono associazioni inaspettate con esso?;
  • Si ricorda facilmente?

 

Testo Copyright © PDPK di Mauro Panzarola. Ogni sua riproduzione è vietata. Tutti i Diritti sono Riservati.

 

Hai bisogno d’aiuto con WordPress?

Chi ha letto questo Articolo ha letto anche…

0 Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti

Posso essere d’aiuto?

Contattami per tutte informazioni ed esigenze. Anche per un semplice saluto, non esitare ad inviare il tuo Messaggio! 

 

Share This